SOSTIENI I PROGETTI DI FONDAZIONE LA CASA

back2

Puoi sostenere i progetti di FONDAZIONE LA CASA onlus effettuando un bonifico (una tantum o anche permanente) direttamente dalla filiale della tua banca. Importante: verifica che i tuoi dati e la causale del versamento siano stati correttamente trascritti; ti invieremo così un ringraziamento ed il riepilogo della tua offerta.

Chiunque effettui una donazione potrà godere dei benefici fiscali previsti dalla legge n. 80 del 14 maggio 2005 che prevede la “deducibilità dal reddito complessivo del soggetto erogatore, nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui

Bonifico bancario intestato a: Fondazione La CasaOnlus
Presso: BancaPopolare Etica – Succursale di Padova, c/c n. 000000116544 –
ABI:05018
CAB: 12101
CIN: V

IBAN: IT65 V050 1812 1010 0000 0116 544

Fondazione La Casa Onlus, attraverso le donazioni e le preferenze indicate per il 5×1000 avvierà i progetti di accoglienza e sensibilizzazione per risolvere situazioni di emergenza abitativa.

Donare il 5×1000 è facile e non costa nulla: basta apporre la propria firma nel riquadro del modello 730 dedicato alle associazioni di volontariato (in alto a sinistra) e scrivere il codice fiscale di Fondazione La Casa Onlus:

Codice Fiscale: 92141440286

Ricorda una persona speciale con un gesto speciale.

Scegli di fare una donazione in memoria a FONDAZIONE LA CASA onlus per ricordare una persona scomparsa che è stata importante per te, per la tua famiglia, per i tuoi amici o per la tua azienda.

Con questo gesto contribuirai ad aiutare famiglie in difficoltà che si trovano in una situazione di disagio abitativo, accompagnandole nel loro percorso verso l’autonomia. Renderai omaggio alla persona a te cara, regalando a queste famiglie una speranza per un futuro migliore.

Come fare

Con bonifico bancario: indicando la causale “Donazione in memoria di [nome/cognome]”
intestato a: Fondazione La CasaOnlus
Presso: BancaPopolare Etica – Succursale di Padova, c/c n. 000000116544 –
ABI:05018
CAB: 12101
CIN: V
IBAN: IT65 V050 1812 1010 0000 0116 544

Lettera ai familiari e titolazione di strutture

Se lo desideri, FONDAZIONE LA CASA onlus invierà una lettera che comunica il tuo gesto ai familiari della persona che hai voluto ricordare.

E inoltre possibile valutare insieme la titolazione di strutture o spazi alla persona a te cara, attraverso l’affissione di apposita targa.

Per maggiori informazioni sulle donazioni in memoria contattaci al num. 049.715988

Se hai un immobile che vorresti destinare all’accoglienza temporanea di persone in situazione di disagio abitativo, contattaci!

Insieme valuteremo la formula migliore per ridare vita alla tua casa destinandola, anche temporaneamente, ad una finalità sociale.

Se la casa è vecchia o dismessa i nostri tecnici partner valuteranno eventuali interventi di manutenzione e/o restauro. Qualora si dimostrasse necessario sostenere delle spese per rendere nuovamente abitabile la struttura, i nostri uffici si attiveranno per valutarne la sostenibilità, individuare possibili forme di contribuzione o avviare specifici progetti di crowfunding.

Chiamaci al num. 049.715988
oppure scrivici a info@fondazionelacasa.org

Puoi contribuire al FONDO PER L’EMERGENZA ABITATIVA effettuando un bonifico (una tantum o anche permanente) direttamente dalla filiale della tua banca. Importante: verifica che i tuoi dati e la causale del versamento siano stati correttamente trascritti; ti invieremo così un ringraziamento ed il riepilogo.

Chiunque effettui una donazione potrà godere dei benefici fiscali previsti dalla legge n. 80 del 14 maggio 2005 che prevede la “deducibilità dal reddito complessivo del soggetto erogatore, nel limite del 10% del reddito dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui”.

Bonifico bancario intestato a: Fondazione La CasaOnlus
Causale: Fondo Emergenza abitativa
Presso: BancaPopolare Etica – Succursale di Padova, c/c n. 000000116544 –
ABI:05018
CAB: 12101
CIN: V

Segui il ciclopellegrinaggio del Direttore Maurizio Trabuio per raccogliere fondi a sostegno del FONDO EMERGENZA ABITATIVA!